lunedì 18 giugno 2012

Il tuo corpo



..Dio mirò la Terra e sorrise...e subito fu un corpo: il tuo. E si compiacque di te, donna.

Bolero di Ravel




Il tuo corpo

oggi ti guardo
tiepido Sole d’estate
con occhi perduti t’abbraccio
quando di luce scolpisci
il suo corpo di donna:

seni splendenti
ventre pensieroso
chiare colonne
come marmo di Grecia

glutei di seta vestiti
rotondi e accesi come due Lune
uniti e separati
come due perfetti gemelli

la rosa ardente di Amore
tu colori in delicata svolta
quando le sue tenere labbra
sono petali che s’aprono
fiore di rosa

e quando in candido rivo
schiude il desiderio
infinite gocce
in gemme di madreperla

io avvampo e cado
e nulla posso
nei caldi sussurri
che bagnano gli argini
di una voluttuosa curva

Your body


today I look at you

warm summer Sun

I embrace you with lost eyes

when of light sculpt

the woman's body:



breasts shining

womb thoughtfully

clear columns

such as marble of Greece



buttocks silk clothes

round and bright as two moons

united and separated

like two twins



the rose of love burning

in delicate colors you turn

when her tender lips

have petals that open

rose flower



and when in pure brook

opens the desire

endless drops

gems in mother of pearl



I inflamed and fall

and nothing can

in warm whispers

that bathe the banks

a voluptuous curve



©Sergio Dellestelle

11 commenti:

  1. Sergio tu sai amare la donna nell' intimo suo profondo. questa poesia lo conferma con grande intensità.bella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...grazie Cuore Magico...senza la vostra orchidea il mondo sarebbe privo di fiori...

      Elimina
  2. Non ho mai letto lo svolgersi di un atto d'amore con tanta poesia, intensità e delicatezza: sublime poesia!

    RispondiElimina
  3. ...detto da una donna è davvero gratificante...'come una piuma lascio cadere un bacio innocente sul tuo ventre pensieroso' ..serena notte...

    RispondiElimina
  4. Exquisitamente sensual
    Un abrazo

    RispondiElimina
  5. ...Lapis hola, eres muy amable. Sus palabras hablan de la delicadeza femenina.
    Y una mujer es muy importante. abrazo

    RispondiElimina
  6. Ciao Sergio, mi sono aggiunta al tuo bellissimo blog!! Baci!!
    Donatella

    RispondiElimina
  7. ....non sai quanto sia onorato della tua presenza: vederti in abito da sera, nel mio rifugio ormai pubblico, è vedere una magica luce...ciao Debby...baci!!

    RispondiElimina
  8. Molto bella, se non ti spiace l'avrei messa qui: http://nexttriportrek.blogspot.it/2012/07/il-tuo-corpo.html

    Naturalmente con un link a te, ciao e buona domenica!

    RispondiElimina
  9. ti guardo/piena di te/il letto sembra porta dell'Olimpo/tuo corpo:calcare scuro,rodato/l'evoluzione di marchio la colonna sporgente spino d'avorio spumeggiante......

    RispondiElimina
  10. ...commento molto fine, poetico, difficile da esprimere in parole senza cadere nella volgarità...complimenti Laura...un sincero abbraccio...

    RispondiElimina

Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.